Al Bioparco piantato un albero per i 51 anni dall’istituzione della Giornata mondiale della Terra

La sindaca di Roma, Virginia Raggi
Un albero piantato in segno di pace, non solo per simboleggiare i 51 anni dall’istituzione della Giornata mondiale della Terra ma soprattutto la recente sottoscrizione degli accordi di Abramo, la road map per un futuro di normalizzazione dei rapporti tra stati in Medio Oriente. A promuovere l’iniziativa la Fondazione Bioparco di Roma con le ambasciate in Italia di Israele e del Bahrein. Madrina, la sindaca di Roma, Virginia Raggi. Insieme, durante la cerimonia questa mattina, Raggi, l’ambasciatore israeliano Dror Eydar, e quello del Bahrein, Nasser Mohamed Yousef Al Belooshi, alla presenza del presidente della Fondazione Bioparco, Francesco Petretti, hanno piantumato un ‘acer platanoides’ “Crimson King”. E’ la prima volta, grazie agli Accordi di Abramo, che le diplomazie dei due Paesi promuovono un’azione comune.