Marocco, parto record per una mamma 25enne: ben nove gemelli

La donna marocchina che ha partorito nove gemelli
Nove gemelli, quattro maschi e cinque femmine: è un parto più unico che raro, quello di cui è stata protagonista in Marocco una donna maliana di 25 anni. Stanno tutti bene, secondo le autorità sanitarie del Marocco, dove la neomamma, Halima Cisse, 25 anni, era seguita in una clinica dal 30 marzo, dopo un ricovero di due settimane, all’ospedale du Point G di Bamako, nel Paese dell’Africa occidentale, uno dei più poveri al mondo. L’epilogo ha riservato una sorpresa alla donna: dopo una gravidanza in cui era convinta di portare in grembo sette piccoli,  il parto cesareo ne ha portati alla luce altri due figli, sfuggiti alle ecografie effettuate sia in Mali sia in Marocco, come ha raccontato in comunicato il ministro della Salute e dell’igiene pubblica del Mali, Fanta Siby, ringraziando “il presidente della Transizione, la cui leadership politica e generosità hanno permesso di accelerare e garantire il sostegno finanziario dell’evacuazione medica di Halima Cisse”. Il ministro ha poi fatto le congratulazioni “alle équipe mediche di Mali e Marocco, la cui professionalità è alla base della felice conclusione di questa gravidanza”.