Parco giochi inclusivo in via Ancona, iniziati i lavori

“E’ un progetto a cui teniamo in modo particolare perché porterà alla realizzazione di un luogo dove bambini, con qualsiasi abilità motoria e cognitiva, potranno giocare e socializzare”. Con queste parole il sindaco Alessandro Grando ha annunciato che questa mattina sono iniziati i lavori di recinzione del cantiere per la realizzazione del nuovo parco inclusivo che sorgerà nei giardini centrali davanti alla chiesa di Santa Maria del Rosario. “Con questo parco giochi inclusivo – ha proseguito Grando – , ribadiamo l’impegno dell’Amministrazione comunale di dedicare questo anno ai piccoli ladispolani creando spazi a loro dedicati, accessibili, riqualificati e sicuri. Ringraziamo la Società Piazza Grande che ha accettato la richiesta avanzata dal nostro Ente di delocalizzare il parco, inizialmente previsto in un’area di loro proprietà adiacente Piazza Almirante”. “Dopo la riqualificazione dell’area giochi di piazza Domitilla e di largo del Verrocchio – ha commentato l’assessore ai lavori pubblici, Veronica De Santis – questa opera vuole essere una risposta concreta alle esigenze di tutti i bambini. Data la posizione centrale, l’area giochi è molto frequentata: siamo impazienti di consegnare il parco rinnovato alle famiglie! Ma non è l’unica novità. Nel bilancio, approvato nei giorni scorsi, sono previsti dei fondi per riqualificare le aree giochi di Piazza Matteotti, Via Palo Laziale e via Ancona angolo Via Trieste”.