Sabato pomeriggio sarà scoperta la statua di Caravaggio sul lungomare Marina di Palo

“Annunciamo con soddisfazione ai cittadini di Ladispoli che sabato 15 maggio, alle ore 17, sarà scoperta la statua di Caravaggio sul lungomare Marina di Palo. Un ulteriore passo in avanti del progetto dell’associazione Sui passi di Caravaggio per la rivendicazione dello sbarco a Palo e forse della morte del grande pittore sulle nostre sponde dove fu visto vivo per l’ultima volta”. A parlare è il sindaco Alessandro Grando che scoprirà il busto in bronzo di Michelangelo Merisi insieme all’artista Sergio Bonafaccia che ha realizzato la statua a costo zero per i contribuenti di Ladispoli. “All’inizio dell’anno – prosegue il sindaco – deliberammo di accettare la proposta dell’artista di posizionare la statua lungo la Passeggiata del Caravaggio davanti alla spiaggia di Marina di Palo al fine di inserire un ulteriore ed importante tassello per rinsaldare il legame tra Ladispoli e Michelangelo Merisi. La zona scelta è significativa, è il luogo dove è ormai certificato che Caravaggio sbarcò a luglio del 1610, su quel tratto del lungomare dove l’amministrazione comunale aveva già provveduto ad installare la cartellonistica turistica ed informativa. Ringraziamo l’artista Sergio Bonafaccia per aver realizzato questo progetto, sostenuto nelle spese da alcuni imprenditori privati. Ladispoli avrà la prima statua in assoluto dedicata al grande pittore lombardo, nel rispetto delle norme anti covid, invitiamo i cittadini a partecipare alla cerimonia di sabato prossimo che sarà la prima di una lunga serie di appuntamenti dedicati a Caravaggio organizzati o patrocinati dall’amministrazione comunale”.