Coronavirus, nel Lazio 471 contagi e 11 morti. A Roma 258 positivi in più

Un reparto di terapia intensiva Covid
Sono 471 i nuovi contagi da Coronavirus nel Lazio secondo il bollettino di oggi, 21 maggio. Nella tabella si fa riferimento ad altri 11 morti. Sono stati 29.659 i test tra molecolari e antigenici. I guariti sono stati 1.671 da ieri. In calo di 5 unità l’occupazione delle terapie intensive. “Il rapporto tra positivi e tamponi è al 3,3%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende all’1,5% i casi a Roma città sono a quota 258. Livello di rischio scende a ‘basso'” dice l’assessore regionale alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato. Nella Asl Roma 1 “sono 79 i casi nelle ultime 24 ore” e 2 morti. Stesso numero di decessi anche nella Asl Roma 2, dove i casi sono 125. Nella Asl Roma 3 i casi sono 54 e un morto, mentre nella Asl Roma 4 ci sono solo 14 casi e nessun decesso. Nella Asl Roma 5 sono 42 nuovi casi nelle ultime 24 ore e due morti. Nella Asl Roma 6 33 casi e un morto. “Nella Asl di Viterbo si registrano 15 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra 1 decesso. Nella Asl di Rieti si registrano 4 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano zero decessi” dice l’assessore D’Amato.