Gli ambasciatori dei 27 paesi Ue hanno deciso oggi di vietare alle compagnie aeree bielorusse di accedere allo spazio aereo europeo

La sede dell'Unione europea a Bruxelles
Gli ambasciatori dei 27 paesi Ue hanno deciso oggi di vietare alle compagnie aeree bielorusse di accedere allo spazio aereo europeo. Lo riferiscono fonti diplomatiche europee, secondo le quali il divieto dovrebbe entrare in vigore domani. Nelle prossime ore si attende che la decisione presa oggi venga formalmente adottata tramite procedura scritta. L’Ue sta inoltre preparando sanzioni mirate contro individui ed entità vicini al regime di Lukashenko, nonché sanzioni economiche contro società bielorusse con stretti legami con il governo.