Lazio: saranno anticipati tutti i richiami con il vaccino Astrazeneca a partire da luglio

I vaccini di AstraZeneca
Saranno anticipati nel Lazio tutti i richiami con il vaccino Astrazeneca a partire da luglio. Ad annunciarlo è stato l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato, che alla luce del trend sulla variante Delta registrato dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie ha sottolineato: “È necessario correre più della variante e utilizzare tutti i vaccini a disposizione completando il percorso vaccinale. Saranno anticipati tutti i richiami con il vaccino Astrazeneca, a partire da luglio”. D’Amato ha spiegato che gli utenti “riceveranno un messaggio con la nuova data”. E subisce invece uno stop la vaccinazione per la fascia d’età junior. “A causa della riduzione nazionale di Pfizer, a luglio rispetto a giugno, non sarà possibile al momento poter garantire in maniera continuativa la fornitura ai pediatri di libera scelta per la fascia d’età 12-16 anni” hanno comunicato l’assessore assieme al Segretario della FIMPe, Teresa Rongai, e al Segretario regionale della federazione CIPe-SISPe-SINSPe, Teresa Mazzone.