test
sabato, Giugno 15, 2024

Covid, in Israele tornano in crescita i contagi

Le autorità israeliane hanno confermato oggi 343 nuovi casi di contagio da Coronavirus nelle ultime 24 ore, il numero più alto registrato negli ultimi tre mesi, un peggioramento attribuito al diffondersi della variante Delta. Il totale dei contagiati da inizio pandemia è di 843.123, con 6.428 morti. Secondo quanto emerso dai test effettuati, la variante Delta è responsabile del 90% dei casi di Covid-19 nel paese, contro il 60% di tre settimane fa. La situazione dei contagi sarà al centro di una riunione oggi stesso tra il premier Naftali Bennett, e il ministro della Sanità Nitzan Horowitz, durante la quale si valuterà l’ipotesi di reintrodurre nuove restrizioni. Allo studio anche la possibilità di procedere alla somministrazione di una terza dose di vaccino ai gruppi a rischio per potenziare il sistema immunitario ed evitare una maggiore diffusione della malattia.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli