Free Porn
xbporn
martedì, Luglio 16, 2024

Attacco hacker alla Regione Lazio, l’ira di Zingaretti: “Purtroppo ancora sospese le prenotazioni per vaccinarsi”

“Purtroppo l’attacco” hacker alla Regione Lazio “continua, stanotte ci sono stati tantissimi attacchi, uno dei più seri nella storia della Repubblica contro la Pubblica Amministrazione. La campagna vaccinale nel Lazio non è bloccata, anzi faccio appello a tutti i cittadini che hanno la prenotazione di recarsi nei centri vaccinali. E’ sospesa la prenotazione fino a nuovo ordine, ma presto riattiveremo anche questa”. Lo ha detto ad Agorà il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, in merito all’attacco hacker al sito della Regione. “Confidiamo nei prossimi giorni di riaprire il portale delle prenotazioni. Quello che è avvenuto ci proietta in una situazione nuova per il Paese, in questo caso il virus ha criptato i dati. Ad ora nessun dato, né della sanità né del capitolo finanze-economia, è stato trafugato – sottolinea – ma ci troviamo di fronte a qualcosa di molto preoccupante. I dati sono tutti in sicurezza, c’é una trasmissione al centro nazionale per avere anche la possibilità di avere il green pass. I dati andranno ora trasferiti su altre piattaforme esterne”.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli