test
mercoledì, Giugno 19, 2024

Como, la Corte d’Assise ha condannato all’ergastolo per l’omicidio di don Roberto Malgesini

La Corte d’Assise di Como ha condannato all’ergastolo Ridha Mahmoudi, il tunisino di 56 anni che il 15 settembre dello scorso anno ha aggredito e ucciso a coltellate don Roberto Malgesini. I giudici hanno respinto la richiesta della difesa di dichiarare Mahmoudi incapace di intendere e di volere o, quantomeno, di concedere una perizia psichiatrica. Il pubblico ministero, Massimo  Astori, aveva concluso che l’assassino era assolutamente consapevole di quello che faceva, nel momento del delitto, e che il delitto fosse premeditato.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli