asyabahisgo1.com www.dumanbetyenigiris.com pinbahisgo1.com sekabet-giris2.com www.olabahisgo.com www.maltcasino-giris.com www.faffbet.net betforward1.org www.1xbet-farsi3.com www.betforward.mobi www.1xbet-adres.com 1xbet4iran.com romabet1.com www.yasbet2.net 1xirani.com romabet.top
mercoledì, Maggio 29, 2024

Covid, l’allarme dell’agenzia Agenas: ricoveri in aumento in 13 regioni. Situazione a rischio nelle terapie intensive di 6 regioni

Secondo il monitoraggio di Agenas, l’Agenzia nazionale per i servizi sanitari, i posti letto in terapia intensiva occupati da pazienti con Covid-19 restano al 15% a livello nazionale, ma crescono in 6 regioni: Abruzzo (arrivando al 13%), Basilicata (4%), Lombardia (15%), provincia autonoma di Bolzano (19%), Piemonte (19%) e in Valle d’Aosta (con un +3% arrivano al 12%). Stabile oltre la soglia del 10% in Calabria (15%), Emilia Romagna (15%),Lazio (17%), Liguria (21%), Marche (21%), PA di Trento (24%), Sicilia (13%), Toscana (15%), Umbria (12%), Veneto (19%). In calo in Campania (8%), Friuli (16%). Il monitoraggio dell’Agenas confronta i dati del 4 gennaio con quelli del giorno precedente.
Ricoveri in aumento in 13 regioni
Sale al 20% il tasso di occupazione, a livello nazionale, di posti letto nei reparti ospedalieri. In 24 ore cresce in 13 regioni, raggiungendo livelli più critici in Valle d’Aosta (47%), Calabria (32%), Liguria (31%) e Umbria (con +3% raggiunge il 27%). A crescere sono anche: Abruzzo (al 16%), Campania (19%), Emilia Romagna (18%),Lazio(20%),Lombardia (22%), Piemonte (24%), Puglia (12%),Sicilia (24%), Toscana (16%). Stabili oltre soglia del 15%:Basilicata (20%), Friuli (24%), Marche (23%), PA Bolzano (17%),Sicilia (24%),Veneto (20%). Il tasso è in calo nella PA Trento(al 19%) e Sardegna (9%).
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli