lunedì, Maggio 20, 2024

Guerra in Ucraina, le forze corazzate russe sono a circa 25 chilometri da Kiev

Guerra Ucraina-Russia, le forze russe sono ancora a 25 chilometri a nord dal centro di Kiev, mentre si trovano ad una decina dal centro di Chernihiv e Kharkiv. Lo affermano fonti del Pentagono, sottolineando che 10 chilometri “vale a dire che si trovano alle porte della città”, vista la loro estensione. Riguardo poi l’avanzata a sud, gli americani non contestano la presa di Kherson, rivendicata dai russi, anche se non hanno modo di verificarle indipendentemente. Mentre sottolineano che si combatte ancora intorno a Mykolaiv e Mariupol: “Osserviamo che le forze russe continuano ad avanzare su Mariupol – dicono le fonti – ma non crediamo che siano ancora entrati, ci sono ovviamente bombardamenti”. E’ stallo sul campo a Cernihiv, città al confine con la Russia e Bielorussia che da nove giorni resiste all’offensiva delle forze russe: la conquista della città – che conta circa 300mila abitanti ed è posta su una direttrice stradale chiave per avanzare verso Kiev – permetterebbe alle forze di invasione di avanzare in direzione della capitale. Ma – secondo la testata locale ‘Suspilne media’ che riporta le notizie del comando ucraino – i reparti arrivati dalla regione di Briansk della Federazione Russa e da Homel, in Bielorussia non riuscirebbero ad avanzare avendo subìto gravi perdite in termini di personale ed equipaggiamento. Oltre a decine di soldati russi uccisi, “sono stati fatti molti prigionieri, fra cui alcuni dei loro comandanti, e sono state distrutte numerose unità di mezzi militari” riferisce il comando che descrive i soldati di Mosca “demoralizzati, affamati, senza scorte di cibo né di carburante: di conseguenza iniziano a saccheggiare e rubare nei centri abitati adiacenti”.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli