lunedì, Maggio 20, 2024

PD, grande successo per l’evento “Come la politica cambia i territori”

Grande successo per l’evento organizzato dal circolo del Pd cerite. L’incontro dal titolo “Come la politica cambia i territori” ha evidenziato le peculiarità del territorio cerite e ha messo in mostra gli interventi passati realizzati da città metropolitana. Ad aprire l’incontro il mediatore e segretario del PD cerveterano Giuseppe Zito: “Cerveteri ha grandi potenzialità soprattutto dal punto di vista turistico, oggi siamo qui per parlare di buona politica”. Tanti gli ospiti arrivati nella location nella piazza cerveterana: Daniele Leodori, vice-presidente della Regione Lazio; Mauro Alessandri assessore ai lavori pubblici e tutela del territorio, mobilità Regione Lazio; Michela Califano, consigliera regionale PD e il sindaco Alessio Pascucci. E’ proprio Alessandri a seguire Zito: “La grande sfida del PNRR purtroppo coincide con un quadro internazionale compromesso. Nonostante tutto abbiamo strumenti importanti e stiamo realizzando molte opere. Stiamo concedendo strumenti per migliorare la qualità della vita sociale dei cittadini. A Cerveteri abbatteremo le barriere architettoniche, abbiamo realizzato numerosi piani e elargiremo risorse”. “La Regione incide anche con piccoli e mirati interventi che incidono sulla vita locale e localizzata” continua l’assessore che ricorda la partenza della costruzione del ponte ciclopedonale che sorgerà a Marina di Cerveteri. “Il comune ha saputo mostrare le proprie esigenze e la Regione ha concesso il finanziamento” sottolinea Alessandri. Nota di merito anche nei confronti della stazione di Cerenova e la conferma di finanziamenti per incentivare il trasporto pubblico. In chiusura d’intervento l’assessore ha elencato ttutti i prossimi interventi che la Regione metterà in campo. All’evento presenti anche gli assessori dell’amministrazione del comune di Cerveteri e membri del PD ladispolano: Trani, Latini e Marongiu. La consigliera Califano elogia il lavoro dell’amministrazione cerite e l’importanza della qualità della classe dirigente. Secondo la Califano bisogna fare squadra e riuscire a guidare il comune in periodo chiave. La parola passa a Leodori che si aggiunge ai complimenti per il lavoro svolto. “Cerveteri è stata un esempio grazie all’amministrazione, ringrazio Alessio per il lavoro svolto in questi 10 anni”. Il vice- presidente della Regione Lazio dice che il PNRR è un’occasione unica e permetterà una quantità di investimenti senza precedenti. “Dobbiamo avere il coraggio di decidere e risolvere i problemi strutturali delle nostre comunità. Non bisogna avere paura del futuro, ma investire su conoscenza e ricerca e non lasciare solo debiti bensì grandi opportunità”. Leodori chiude invitando ad un sinergico tra le istituzioni e elogiando l’iniziativa del circolo cerite. A concludere la lista di interventi il sindaco Alessio Pascucci che ha ripercorso il lavoro svolto durante il proprio mandato e strizza anche l’occhio a futuri lavori in territorio ladispolano. Pascucci è convinto che Cerveteri possa crescere grazie al lavoro congiunto di Italia in Comune e Pd per la prima volta in corsa insieme.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli