lunedì, Aprile 15, 2024

Usa, è stato condannato il primo imputato per l’assalto a Capitol Hill del 6 gennaio 2021

Il primo processo tra le centinaia di casi derivanti dall’assalto al Campidoglio del 6 gennaio 2021 si è concluso con una condanna. La giuria ha ritenuto colpevole Guy Wesley Reffitt, 49enne del Texas, per aver preso d’assalto Capitol Hill con una pistola nella fondina, aver interferito con gli agenti di polizia che stavano sorvegliando il Campidoglio il 6 gennaio e per aver ostacolato la giustizia. L’uomo ha infatti minacciato i suoi due figli adolescenti qualora lo avessero denunciato alle forze dell’ordine dopo l’attacco. I giurati hanno deliberato per circa tre ore e hanno condannato l’assalitore su tutti i fronti.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli