domenica, Maggio 26, 2024

Guerra in Ucraina, la Russia ha usato missili ipersonici per distruggere gli arsenali di Kiev

La Russia ha riferito di aver usato missili ipersonici per distruggere un deposito di armi e munizioni a Ivano-Frankivsk, nell’ovest dell’Ucraina. Lo riporta l’agenzia di stampa Interfax. I missili ipersonici, per la loro velocità, possono non essere rilevati dai sistemi di difesa antiaerea. Il ministero ha anche affermato di aver distrutto radio militari ucraine e centri di ricognizione vicino alla città portuale di Odessa utilizzando un sistema missilistico costiero.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli