mercoledì, Febbraio 21, 2024

Guerra in Ucraina, Zelensky ribadisce: “L’Accordo su Donbass e Crimea è impossibile nei negoziati”

Risolvere tutti i problemi in un accordo e porre fine alla guerra con la Russia è “difficile e improbabile” e quindi la questione del Donbass e della Crimea non potrà essere risolta nel corso dei negoziati in corso, “soprattutto quando ci sono carri armati sul nostro territorio, i razzi colpiscono le nostre città, ci sono situazioni difficili in città assediate, come Mariupol”, ha dichiarato in una nota diffusa dalla presidenza ucraina, Volodymyr Zelenskiy. “La Russia ha la sua visione del Donbas e l’Ucraina ha la sua. Quindi ho dato un semplice suggerimento. Credo che non saremo in grado di trovare un accordo su tutti i punti contemporaneamente. Questo è impossibile, anche se abbiamo dei negoziati”, ha spiegato. Kiev è consapevole degli obiettivi russi e della concentrazione di truppe russe nel Donbas: “Il Donbas, il sud dell’Ucraina, il corridoio per la Crimea, la regione di Kherson e la regione di Zaporizhzhia. In pratica capiamo cosa stanno facendo. Per avere successo, combatteranno per il Donbas. E Mariupol è la vita per noi, una città, e per loro è una ‘medaglia’ che vogliono mettere al petto”.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli