Free Porn
xbporn
martedì, Luglio 16, 2024

Guerra in Ucraina, parla Il sindaco di Mariupol: “Torture e prigionia durante le operazioni di filtraggio della popolazione”

Il sindaco di Mariupol Vadym Boichenko ha  descritto durante un briefing la procedura di ‘filtraggio’ della  popolazione organizzata dalle forze di occupazione a Mariupol. “Se sei stato collegato in un modo o nell’altro con il servizio municipale,  vieni immediatamente incarcerato da due settimane a due mesi –  racconta – Sappiamo che fanno ricorso alla tortura, come è avvenuto  purtroppo per molti abitanti della città, sia uomini che donne. I  centri di filtraggio sono quattro. Ci si iscrive e si sta in lista  d’attesa. Il mio vicino ad esempio è il numero 3620, sostiene che  forse nel dicembre 2024 riuscirà ad andare in Ucraina”. Circa 200 persone stanno aspettando di evacuare da Mariupol, ma a metà pomeriggio nessun autobus è arrivato.Lo ha detto il sindaco Vadym Boichenko, citato da Bbc. Nella città assediata rimangono circa 100.000 persone, ha affermato il sindaco, sottolineando che è difficile calcolare quanti civili ci siano all’interno dell’acciaieria Azovstal, dove resiste un ultimo gruppo di combattenti ucraini, l’ipotesi è tra 300 e 1.000. Non ci sono possibilità di evacuazione di civili dall’impianto oggi, ha aggiunto.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli