mercoledì, Febbraio 21, 2024

Guerra in Ucraina, parla il presidente della Duma: “La Russia confischi i beni delle aziende dei Paesi ostili”

Guerra Ucraina, la Russia confischi i beni delle aziende dei Paesi ostili in risposta alla proposta del presidente americano Joe Biden di trasferire all’Ucraina i beni congelati agli oligarchi russi. Lo ha chiesto il presidente della Duma, la camera bassa del Parlamento di Mosca, Vyacheslav Volodin, ammettendo che le ville e i megayacht degli oligarchi non hanno contribuito allo sviluppo della Russia, ma l’Occidente è impegnato in quello che è né più né meno un “furto”. “E’ giusto prendere delle misure speculari verso le imprese in Russia i cui proprietari vengono da Paesi ostili, dove sono state prese queste misure: confiscate i loro beni”, ha scritto Volodin sul suo canale Telegram.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli