Ancora cinghiali in strada: cittadini preoccupati

Continuano su tutto il territorio e ormai anche durante le ore diurne delle famigliole di cinghiali che da mesi si sono ormai stabiliti in pianta stabile, a quanto pare, nei pressi della Palude di Torre Flavia. Inizialmente venivano avvistati solo all’interno della Palude, nelle ore serali, o sulla spiaggia. Ma ora la situazione sembra stia diventando sempre più pericolosa con i cittadini che iniziano ad essere preoccupati per la loro sicurezza nel percorrere le strade delle frazioni, in particolare Campo di Mare e Cerenova, sia in auto che a piedi. Dopo l’incidente sulla via Aurelia che ha causato la morte di un cinghiale, uno degli ultimi avvistamenti risale a pochi giorni fa. Questa volta sul cavalcavia in direzione di Campo di Mare con un «grosso cinghiale che ha attraversato la strada», racconta un cittadino sui social invitando gli automobilisti «ad andare piano al fine di evitare brutti incidenti». «Il pericolo – ha proseguito – a mio avviso è reale e bisogna prendere provvedimenti soprattutto ora che la gente esce la sera per passeggiare o portare a spasso un cane». Pensiero condiviso da altri residenti della zona. Dall’arrivo dei cinghiali, infatti, alcuni hanno paura di portarsi in spiaggia, anche solo per un passeggiata. Il rischio è di ritrovarsi faccia a faccia col mammifero. C’è anche chi se lo è ritrovato faccia a faccia mentre andava in giro in bici, chi a piedi. E c’è anche chi punta i riflettori anche sull’incuria del territorio: dalle sterpaglie che in alcune zone la fanno da padrone, fino ad arrivare ai rifiuti abbandonati. Un habitat perfetto che attira gli animali fino al centro abitato.