venerdì, Aprile 19, 2024

Guerra in Ucraina, distrutti tutti e tre i ponti a Severodonetsk

Secondo il governatore della regione di Luhansk, Serhiy Haidai, tutti e tre i ponti verso la città orientale di Severodonetsk sono stati distrutti. In un aggiornamento video, Haidai ha affermato che la Russia non ha “conquistato completamente” la città e che “una parte” è sotto il controllo ucraino. All’inizio della giornata, Haidai ha detto che i russi stavano continuando a prendere d’assalto la città assediata e che “avendo un vantaggio significativo nell’artiglieria” hanno respinto i soldati ucraini. “I russi stanno distruggendo quartiere dopo quartiere”, ha detto Haidai, aggiungendo che l’esercito russo ha avuto “parzialmente successo di notte” e controllava il 70% della città. La distruzione da parte delle forze russe dei restanti due ponti sul fiume Siverskyi Donets negli ultimi due giorni lascia i civili bloccati senza scampo a ovest, nella vicina città di Lysychansk, anch’essa oggetto di bombardamenti ma rimane in mano ucraina.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli