venerdì, Aprile 19, 2024

Roma, tentata di rapinare un bar all’Esquilino: in manette un afghano e un algerino

Tentano rapina in un bar a Roma, arrestati un cittadino algerino di 30 anni e un cittadino afghano di 39 anni, senza fissa dimora e con precedenti per tentata rapina e rapina in concorso. La vittima nella denuncia ha raccontato che i due l’avrebbero avvicinata per derubarla mentre era a lavoro come cameriera in un bar di piazza Santa Maria Maggiore. La coppia l’avrebbe scaraventata a terra. Il trambusto ha attirato l’attenzione del proprietario del bar che è intervenuto in aiuto della donna ed è stato colpito con un pugno al volto. Una volta a terra, uno dei due avrebbe afferrato e strappato la collana d’oro che l’uomo portava al collo, tentando poi di sfilargli dal polso un orologio. I rapinatori sono stati messi in fuga dall’arrivo di alcuni passanti, uno dei quali è riuscito a recuperare la collana. Le vittime, a quel punto, hanno dato l’allarme al 112 e i carabinieri li hanno individuati e bloccati nella zona di piazza della Repubblica.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli