giovedì, Febbraio 22, 2024

Crisi di governo, gli risponde Luigi Di Maio. “Da Giuseppe Conte una vendetta politica”

“Non ci sono certezze che vi sia una regia russa dietro la crisi di governo in corso in Italia, ma di certo il presidente Vladimir Putin sta lavorando per destabilizzare il nostro Paese e l’Europa”. Lo ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, a Il Messaggero. “Sono sicuro”, ha detto Di Maio parlando del leader M5s Giuseppe Conte, che “stia compiendo una vendetta politica buttando giù” il presidente del Consiglio, Mario Draghi, perché “ancora non si dà pace per non essere riuscito a restare a Palazzo Chigi”. Per Di Maio, l’unico modo per rafforzare Draghi è la “ricostituzione della maggioranza di unità nazionale”, con la consapevolezza del fatto che una crisi creerebbe “un danno incalcolabile all’Italia e agli italiani”.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli