test
sabato, Giugno 15, 2024

Guerra in Ucraina, per Zelensky “La Russia è come il Titanic. Non rimarrà a galla”

Per ogni bombardamento, ci sarà una risposta agli occupanti. La Russia ha causato molti problemi, crisi e disastri al nostro Paese, all’Europa e al mondo. Ma il disastro più grande lo vivrà comunque lui stesso, lo stato terrorista. Questo Titanic è arrivato al suo iceberg il 24 febbraio e, per quanto tentino di rimanere a galla, non ci riusciranno”. Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyi in un videomessaggio citato da Ukrainform. “Dobbiamo sopportare e fare tutti gli sforzi necessari insieme ai nostri alleati”, ha aggiunto. “Tutti i discorsi sull’allargamento della Nato e sul provocare la Russia sono solo una giustificazione delle atrocità di colui che è colpevole di questa guerra. La Nato o i falsi sui ‘biolaboratori’ sono scuse per i media. Tutto ciò che interessa alla Russia è distruggere i vicini e ripristinare l’Urss 2.0”. Così su Twitter, Mykhailo Podolyak, consigliere del presidente ucraino Volodymyr Zelensky.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli