Ucraina, incendio nell’area della centrale nucleare di Zaporizhzhia

Un incendio è scoppiato nelle scorse ore nell’area della centrale nucleare di Zaporizhzhia. E’ quanto ha riportato l’agenzia russa Tass, citando le autorità locali. “Boschi in fiamme nell’area della centrale nucleare di Zaporizhzhia”, ha scritto su Telegram un componente del consiglio dell’amministrazione militare-civile, Vladimir Rogov, allegando immagini satellitari che mostrano del fumo. Ieri, ha aggiunto con accuse agli ucraini, “Energodar, Melitopol e Kherson sono rimaste senza corrente per diverse ore” e “questo a causa dell’interruzione della fornitura dalla centrale di Zaporizhzhia per le provocazioni dei militanti di Zelensky”. Secondo Rogov, “il distacco è stato provocato da un incendio e da un corto circuito alle linee elettriche”.