test
sabato, Giugno 15, 2024

Calcio, sulla vittoria della Roma parla Mourinho: “Troppo facile oggi parlare di Dybala, oggi è stata la partita di Abraham”

“Troppo facile oggi parlare di Dybala, oggi è stata la partita di Abraham. E’ stato il mio Tammy, ha lottato, giocato e fatto tutto quello che volevo”, lo ha detto José Mourinho dopo il 3-0 al Monza in conferenza stampa. Sul mercato poi ha aggiunto: “La società ha fatto un mercato straordinario. Poi sembra che per noi esista il Financial Fair Play e per altri no. Arrivare oggi e dire ‘voglio un difensore centrale’ non ci riesco, ma con onestà, senza l’infortunio di Wijnaldum e senza l’arrivo di Camara, penso che un difensore centrale sarebbe dovuto arrivare”. Infine su Belotti: “Ha lavorato tanto, con un personal trainer, non con una squadra. Non si è allenato col Palermo, ma da solo. Gli manca il pallone, gli mancano agilità e intimità col pallone, quella palla lì uno che si allena da due settimane sicuramente la mette forte e fa gol, questo è Belotti. L’ho messo più per la sua motivazione, per lo sforzo che ha fatto per arrivare, per i rischi che si è preso aspettando per venire da noi. Il ragazzo è felice, 10, 15, 20 minuti può farli perfettamente, se mi chiedi se inizia domenica a Udine ti dico no, panchina. A poco a poco arriva presto, perché lo stato emozionale è molto alto”.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli