test
sabato, Giugno 15, 2024

Tennis, Serena Williams si è qualificata per il terzo round degli US Open

Serena Williams si è qualificata per il terzo round degli US Open, che potrebbero rappresentare l’ultimo torneo della sua fenomenale carriera, battendo la numero 2 del mondo, l’estone Anett Kontaveit, 7-6 (7/4), 2-6, 6-2.  Nel prossimo round, la 40enne americana con 23 titoli di Grande Slam, che ora è al 605/o posto nella WTA, affronterà l’australiana Ajla Tomljanovic (46°). Matteo Berrettini ha battuto il tennista francese Hugo Grenier al secondo turno dell’Us Open e si è qualificato per il terzo turno, che disputerà contro il britannico Andy Murray. Il tennista italiano aveva chiuso il primo set a 2-6 a favore del francese Grenier. Poi Berrettini ha recuperato battendo il rivale per 6-1, 7 -6 (7 /4), 7-6 (9/7). Intanto il tennista australiano Nick Kyrgios si è arrabbiato con gli spettatori, a metà del secondo set del suo scontro contro il francese Benjamin Bonzi agli Us open, lamentando odore di fumo di marijuana proveniente dagli spalti.  “Se fosse odore di cibo, non mi lamenterei”, ha detto Kyrgios, non nuovo a battibecchi con il pubblico, all’arbitro Jaume Campistol. “È marijuana. Quando un atleta ha l’asma, ovviamente non è l’ideale”. Campistol ha risposto rivolgendo un appello agli spettatori. “A titolo di cortesia per i giocatori, si prega di astenersi dal fumare intorno al campo”, ha detto.  Kyrgios, nella finale di Wimbledon di luglio, ha chiesto che una fan fosse espulsa dal Centre Court dell’All England Club accusandola di aver consumato “700 drink” e di essere “ubriaca da morire”. La donna aveva detto che intendeva citare il tennista in giudizio per le sue “accuse infondate.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli