Free Porn
xbporn
giovedì, Luglio 25, 2024

Emergenza bollette, per l’Anci serve un miliardo di euro subito

“Bisogna cominciare a ragionare su un miliardo di euro in più per i Comuni da qui a fine anno”. Lo dice il delegato al Fisco locale dell’Anci e sindaco di Novara, Alessandro Canelli, in merito al caro bollette. Altrimenti, aggiunge, “si rischia di dover fermare i tram, tenere parti delle città al buio, spegnere completamente le luci sui monumenti e razionare i riscaldamenti. Mercoledì sarò a Roma per parlare di questa situazione con il presidente Antonio Decaro, vedremo che risposte ci arriveranno da Palazzo Chigi”. Nessuna parola di conforto sulla questione dal sindaco di Milano, Beppe Sala: “I Comuni non hanno risorse per poter aiutare i cittadini, questa è la triste realtà. Abbiamo anche noi una bolletta che fa spavento”. A ventiquattro ore dalle manifestazioni di protesta organizzate nelle principali città italiane contro il caro energia, non c’è ancora nessuna speranza per tutti coloro che continuano a gridare sofferenza. “In questa fase credo che serva dare sostegno e pompare la moneta. Una volta lo si faceva per incrementare i consumi, oggi per far sopravvivere il sistema. L’aiuto deve arrivare dal governo, anzi dall’Europa”.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli