giovedì, Febbraio 22, 2024

Calcio, dicembre potrebbe essere il mese decisivo per il futuro di Zlatan Ibrahimovic: potrebbe annunciare il suo ritiro

Dicembre potrebbe essere il mese decisivo per il futuro di Zlatan Ibrahimovic. Secondo quanto riferito da Alessandro Alciato a Prime Video prima della sfida di Champions League a Stamford Bridge tra Chelsea e Milan, l’attaccante svedese, che sta lavorando per tornare a disposizione del tecnico rossonero Stefano Pioli a gennaio, potrebbe anche arrivare a pensare al ritiro se si rendesse conto che il recupero non sta andando come lui stesso si aspettava e il percorso di guarigione è ancora lungo. Ibra anche recentemente ha detto di avere ancora fame e di non pensare a smettere (“Il mio desiderio è continuare ad avere successo”). Ma non è escluso possa cambiare idea. Ibra, che sta recuperando dopo l’intervento al ginocchio sinistro dello scorso 25 maggio, il 18 luglio scorso ha firmato il rinnovo col Milan fino al 30 giugno 2023. Un contratto al ribasso rispetto al passato: ingaggio intorno al milione di euro cui vanno aggiunti vari bonus in base alle presenze e ai traguardi personali e di squadra.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli