lunedì, Febbraio 26, 2024

Migranti, 80 dispersi a largo della Grecia a causa di due naufragi. Salvate 30 persone

E’ di oltre 80 dispersi il bilancio di due naufragi avvenuti nelle scorse ore nelle acque della Grecia. Lo riferiscono i media locali, precisando che il primo episodio è avvenuto al largo dell’isola di Kythira, dove circa 70 persone risultano disperse e 30 persone sono state salvate e riportate a terra al porto del villaggio di Diakofti. Intanto il portavoce della Guardia costiera greca, Nikos Kokkalas, ha comunicato all’emittente Ert che dopo un naufragio al largo dell’isola di Lesbo sono stati recuperati i corpi di 15 migranti, tutte donne apparentemente di origine africana, nove sono stati tratti in salvo ed altri 14 risultano ancora dispersi.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli