sabato, Giugno 3, 2023

Governo, parla la senatrice Liliana Segre: “Sarebbe facile trovare motivi di preoccupazione ma da laica come sono vorrei stare a vedere”

Consigli o auspici rispetto al governo, al premier Giorgia Meloni? La senatrice a vita e testimone della Shoah, Liliana Segre, replica così a Fabio Fazio nel corso di ‘Che tempo che fa’ su RaiTre: “Sarebbe facile trovare motivi di preoccupazione ma da laica come sono vorrei stare a vedere. Troppo facile giudicare a priori… Voglio combattere dentro di me quei pregiudizi che hanno sconvolto molte vite e voglio essere una spettatrice serena”. Sul conflitto in Ucraina “non sono ottimista: l’invasore ha una colpa enorme. Ho un tale orrore della guerra, mi ricorda quello che porta, per cui sono incapace di fare niente e mi identifico con gli ucraini che perdono case, i loro cari, foto, libri, le cose insomma, che sono la vita di tutti i giorni. Vorrei dire alt ma non ho capito chi può avere la forza dopo che il Papa ha parlato e hanno parlato i capi di Stato ma la guerra continua”.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli