test
sabato, Giugno 15, 2024

Calcio, parla Sarri dopo la vittoria al derby: “Sono contento per il nostro popolo”

Più della vittoria, quello che Maurizio Sarri più desiderava oggi nel derby “era fare contento il nostro popolo: poi penseremo ai punti e al resto, ma il nostro obiettivo era questo”. E’ quanto detto dal tecnico a Dazn dopo la vittoria della sua Lazio sulla Roma. Il gol di Pedro, arrivato grazie all’errore di Ibanez, era stato preparato in allenamento: “Volevamo riuscire a tenere dentro i difensori di centrodestra e centrosinistra con i nostri attaccanti esterni – spiega Sarri – Non è stata una partita di grandissimi livello tecnico, ma di grande dispendio fisico. Vedere giocare col cuore i ragazzi è ancora più importante delle indicazioni tattiche”. Il derby della Capitale è tra i più sentiti al mondo, e Sarri lo sa bene: “A Londra ne ho giocati tanti ma non c’è la partecipazione emotiva che c’è per questo – prosegue il tecnico -. Non è una partita normale, probabilmente questa settimana abbiamo perso con Salernitana e Feyenoord anche perché con la testa eravamo qui”.
In conferenza stampa Sarri risponde poi a Mourinho, il quale ha detto che è pesata più l’assenza di Dybala di quella di Immobile: “Ho avuto fortuna di allenarli entrambi, sono giocatori speciali. Paulo ha caratteristiche diverse, molto meno goleador rispetto a Ciro – spiega -. E’ difficile dire che l’assenza dell’uno pesa di più di quella dell’altro. Dybala avrebbe fatto bene nella Roma del primo tempo, mentre nel secondo tempo sarebbe potuto sparire”. I giallorossi nel secondo tempo non hanno fatto neanche un tiro in porta: “Era diventata partita difficile, sporca, ci hanno messi tanti palloni in area, ma anche nello sporco della gara non ci siamo disuniti”.Una battuta poi sull’assenza di Immobile, presente in panchina: “Avere Ciro nel finale a fare a sportellate sarebbe stato utile. Felipe Anderaon va innescato in maniera pulita, ma sa fare bene l’attaccante centrale, non dà punti di riferimento”.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli