mercoledì, Febbraio 21, 2024

Roma, il delitto di Fabrizio Piscitelli. Indiscutibili le prove a carico del killer Raul Caldeon

“Sono indiscutibili gli elementi a carico di Raul Esteban Calderon”. E’ quanto hanno sostanzialmente affermato i pm della Dda di Roma nella rinnovare la richiesta di rinvio a giudizio per il killer di Fabrizio Piscitelli, il capo ultras della Lazio noto come ‘Diabolik’, freddato con un colpo di pistola alla testa il 7 agosto del 2019 nel parco degli Acquedotti a Roma. A carico di Calderon c’è anche l’accusa di concorso nell’omicidio di Selavdi Shehaj avvenuto sulla spiaggia di Torvaianica il 20 settembre 2020. Nei confronti del sicario di origini argentine viene contestata anche l’aggravante del metodo mafioso e detenzione abusiva di armi. Per l’episodio che riguarda Shehaj la procura ha chiesto il rinvio a giudizio, tra gli altri, di Enrico Bennato e Giuseppe Molisso.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli