Free Porn
xbporn
giovedì, Luglio 25, 2024

Cina, incendio in una fabbrica di Hanyang: almeno 36 le vittime

Almeno 36 persone sono morte e altre due risultano disperse in seguito a un incendio scoppiato in una fabbrica della Cina centrale, lo riporta l’agenzia di stampa ufficiale Xinhua, citando le autorità locali. L’incendio è avvenuto “lunedì pomeriggio in un impianto della città di Anyang, nella provincia centrale dell’Henan”, ha precisato la Xinhua. I media statali hanno affermato che i servizi di soccorso hanno ricevuto per la prima volta segnalazioni di un incendio alle 16:22, presso Kaixinda Trading Co Ltd, nel distretto di Wenfeng, o “zona ad alta tecnologia”, nella città di Anyang. “Dopo aver ricevuto l’allarme, il distaccamento municipale di soccorso antincendio ha immediatamente inviato le forze sul posto”, ha riferito l’emittente televisiva CCTV. “La pubblica sicurezza, la risposta alle emergenze, l’amministrazione comunale e le unità di alimentazione elettrica si sono precipitate sul posto contemporaneamente per svolgere i lavori di gestione delle emergenze e di soccorso”, ha affermato, aggiungendo che l’incendio era stato spento intorno alle 23:00. Oltre ai morti e ai dispersi, due persone sono in ospedale ferite ma non in pericolo di vita, riferisce ancora la CCTV. Le autorità hanno dichiarato che “sospetti criminali” sono stati presi in custodia in relazione all’incendio, ma senza forniere ulteriori dettagli.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli