martedì, Aprile 23, 2024

Giorgia Meloni festeggia l’arresto di Matteo Messina Denaro: “Una grande vittoria dello Stato”

Giorgia Meloni festeggia l’arresto di Matteo Messina Denaro. “Una grande vittoria dello Stato che dimostra di non arrendersi di fronte alla mafia”, ha commentato il presidente del Consiglio. “All’indomani dell’anniversario dell’arresto di Totò Riina, un altro capo della criminalità organizzata viene assicurato alla giustizia”, ha aggiunto. “Dopo trent’anni di latitanza è finito in manette il superboss”, ha detto il vicepremier Salvini.
Mattarella sente Piantedosi e si congratula “Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha telefonato al Ministro dell’Interno e al Comandante dell’Arma dei Carabinieri per esprimere le sue congratulazioni per l’arresto di Matteo Messina Denaro, realizzato in stretto raccordo con la Magistratura”. Lo si legge in una nota del Quirinale. Meloni: lotta alla mafia proseguirà senza tregua “All’indomani dell’anniversario dell’arresto di Totò Riina – ricorda il premier Giorgia Meloni – un altro capo della criminalità organizzata viene assicurato alla giustizia. I miei più vivi ringraziamenti, assieme a quelli di tutto il governo, vanno alle forze di polizia, e in particolare al Ros dei Carabinieri, alla Procura nazionale antimafia e alla Procura di Palermo per la cattura dell’esponente più significativo della criminalità mafiosa”. E ancora: “Il governo assicura che la lotta alla criminalità mafiosa proseguirà senza tregua, come dimostra il fatto che il primo provvedimento di questo esecutivo – la difesa del carcere ostativo – ha riguardato proprio questa materia”. Salvini: Messina Denaro in manette, bella giornata per Italia “Dopo trent’anni di latitanza è finito in  manette il super boss Matteo Messina Denaro. È con profonda emozione che ringrazio le donne e gli uomini dello Stato che non hanno mai mollato, confermando la regola che prima o poi anche i più grandi criminali in fuga vengono braccati e assicurati alla Giustizia. È una bella giornata per l’Italia e che serve da ammonimento per i mafiosi: le istituzioni e i nostri eroi in divisa non mollano mai”. Lo dice il Vicepremier e Ministro Matteo Salvini. Letta: giorno storico, la mafia alla fine perde sempre “Complimenti alle forze dell’ordine, alla magistratura e a tutti coloro che hanno reso possibile la cattura di Matteo Messina Denaro. La mafia alla fine perde sempre. Un messaggio fondamentale di questo storico 16 gennaio”. Lo scrive su Twitter il segretario del Pd Enrico Letta. Conte: complimenti a magistrati e forze dell’ordine, la mania non deve vincere “Complimenti ai magistrati e alle forze dell’ordine per l’arresto di Matteo Messina Denaro. La mafia non deve vincere, la mafia non può vincere. Lo Stato non deve abbassare le difese né ora né mai”, scrive su Twitter il leader del M5s, Giuseppe Conte. Renzi: notizia bellissima, risultato storico “L’arresto di Matteo Messina Denaro è una notizia bellissima, è un risultato storico. Questa è una giornata di festa per tutto il Paese. Complimenti a chi ci ha lavorato a cominciare da inquirenti e forze dell’ordine. Oggi un giorno di felicità. Bravi tutti. Viva l’Italia”, ha scritto il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, su Twitter. Calenda: arresto Messina Denaro grande vittoria Stato “L’arresto di Matteo Messina Denaro è una grande vittoria dello Stato che oggi dimostra tutta la sua forza. Una sfida vinta dagli uomini e dalle donne della magistratura e delle forze dell’ordine a cui va il nostro ringraziamento. Un giorno storico per l’Italia”. Cosi’ il leader di Azione, Carlo Calenda. Piantedosi: arresto Messina Denaro è risultato storico “Grandissima soddisfazione per un risultato storico nella lotta alla mafia” ha dichiarato il ministro dell’interno Matteo Piantedosi appena appresa la notizia al suo arrivo ad Ankara per incontrare il suo omologo turco. “Complimenti alla Procura della Repubblica di Palermo e all’Arma dei Carabinieri che hanno assicurato alla giustizia un pericolosissimo latitante. Una giornata straordinaria per lo Stato e per tutti coloro che da sempre combattono contro le mafie”.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli