lunedì, Aprile 15, 2024

Roma, nuova piattaforma digitale per monitorare i consumi energetici degli edifici

Misurare i consumi e verificare l’efficienza degli impianti di riscaldamento ed elettrici, e simulare scenari di autoconsumo o da fonti rinnovabili per attuare un vero risparmio energetico. Questo è lo scopo della nuova ‘Piattaforma digitale per il monitoraggio dei consumi energetici di Roma Capitale’, iniziativa pilota realizzata nell’ambito del progetto europeo Platoon, finanziato dal Programma Horizon 2020 presentata nel corso del convegno che si è svolto oggi presso la Sala della Protomoteca del Campidoglio. La Piattaforma è frutto di una collaborazione tra Roma Capitale, e la sua partecipata Risorse per Roma, il Politecnico di Milano, Engineering, e Poste Italiane. “Con questa piattaforma – dichiara l’assessore ai Lavori pubblici di Roma Capitale Ornella Segnalini – puntiamo a porre sempre più al centro della nostra azione la protezione dell’ambiente, introducendo soluzioni di prevenzione e riduzione degli sprechi, a cominciare dal patrimonio immobiliare del Campidoglio. Roma – conclude Segnalini – con questo progetto pilota può fare da apripista a tutto il Paese e avviarsi verso il grande obiettivo della ‘neutralità climatica’ nel 2030 come indicato Mission europea ‘100 Climate-neutral and smart cities by 2030′”. In un anno di sperimentazione è stato fatto il monitoraggio su 2.500 centrali termiche e 6.500 contatori elettrici relativi a 1.200 edifici, prevalentemente scuole, di proprietà di Roma Capitale. Inoltre, la Piattaforma consente di verificare l’efficienza dei 160 impianti fotovoltaici esistenti, nonché di analizzare le potenzialità del Fotovoltaico, nel nuovo contesto delle Comunità Energetiche Rinnovabili (CER), prospettando la possibilità di ulteriore spazio e potenza installabile sui tetti e calcolando l’investimento necessario a prezzi di mercato.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli