lunedì, Maggio 20, 2024

La premier Giorgia Meloni rende omaggio a Enrico Mattei nei giardini intitolati al fondatore dell’Eni ad Algeri

La premier Giorgia Meloni rende omaggio a Enrico Mattei nei giardini intitolati al fondatore dell’Eni ad Algeri. Ad accompagnarla nella visita il ministro dell’energia algerino, l’ambasciatore italiano ad Algeri Giovanni Pugliese e il presidente di Confindustria Carlo Bonomi. Deposta una corona di fiori ai piedi del monumento. Un gesto simbolico voluto anche per lanciare, dall’Algeria dove il presidente del Consiglio è arrivata nel pomeriggio di ieri, il ‘Piano Mattei’ per l’Africa, tra gli obiettivi strategici fin dal momento del suo insediamento. La premier si è poi recata al palazzo presidenziale di Algeri per l’incontro con il Presidente della Repubblica Abdelmadjid Tebboune, con il quale presenzierà alla firma di cinque accordi bilaterali. Dopo l’incontro e le sigle delle intese, ci saranno dichiarazioni congiunte alla stampa. In occasione della visita, la presidente del Consiglio Giorgia Meloni ha incluso inoltre un passaggio al ‘Bastion 23’, una fortezza-Museo affacciata direttamente sul Mediterraneo. Si tratta della prima esperienza di recupero di un complesso storico restituito al pubblico completata in Algeria dall’indipendenza. L’iniziativa, divenuta un “modello” di conservazione del patrimonio algerino e di collaborazione nel campo dell’archeologia e del restauro tra Italia ed Algeria, è stata finanziata con fondi della Cooperazione Italiana nel 1994. La struttura è uno dei monumenti storici più importanti di Algeri e rappresenta, inoltre, una delle ultime testimonianze che attestano l’estensione della Casbah verso il mare prima dell’arrivo della presenza francese.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli