domenica, Maggio 19, 2024

Scuola, l’assessore D’Amato la pensa come De Luca sul no al ridimensionamento dei dirigenti negli istituti

Un ‘no’ al dimensionamento scolastico che porti tagli a dirigenti scolastici e scuole, soprattutto al sud, arriva dal candidato alle regionali del Lazio per il centrosinistra, Alessio D’Amato. “Condividiamo la battaglia di De Luca” che vuole ricorrere alla Consulta, dice D’Amato che ribadisce il suo “No al decreto Spacca Italia. Chi vota per me sa che vota contro la divisione del Paese che crea di fatto cittadini di serie A e di serie B con danni irreversibili per la scuola e la sanità. Il decreto Calderoli penalizza Roma e il Lazio”. Per D’Amato “anche nella scuola l’ autonomia porterà ancora più disagi”.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli