venerdì, Febbraio 23, 2024

Calcio, la Roma batte il Salisburgo 2-0 e passa ai quarti agli ottavi di Europa League

Serata perfetta per la Roma che ribalta lo 0-1 dell’andata e si qualifica per gli ottavi di finale di Europa League. La squadra giallorossa supera 2-0 all’Olimpico il Salisburgo al termine di una partita dominata. La squadra di Mourinho subito pericolosa con una traversa di Dybala, sul finire di primo tempo Spinazzola regala due assist: il primo è per il vantaggio firmato da Belotti, il secondo è per il raddoppio della ‘Joya’. Nella ripresa, i giallorossi gestiscono il vantaggio, sfiorano anche il terzo gol e portano a casa una meritata qualificazione. La gara è nervosa fin dalle prime battute di gioco. Ibanez atterra Adamu al limite dell’area e viene ammonito: era diffidato e sarà squalificato. Cartellino giallo anche a capitan Pellegrini, per proteste. La Roma sfiora il vantaggio con Dybala, che colpisce la traversa con un colpo di testa dopo la respinta del portiere su un suo stesso tiro. I giallorossi sbloccano il risultato al 33′, quando Belotti gira di testa in rete un cross di Spinazzola. Devastante quasi come ai tempi d’oro dell’Europeo, infatti 7 minuti più tardi serve un altro assist per il raddoppio della ‘Joya’. Lo stesso Spinazzola viene poi ammonito in avvio di ripresa; poco dopo è Adamu a sfiorare il gol che avrebbe riaperto la qualificazione con un tocco al volo che non trova la porta. E’ poi Cristante a impegnare il portiere austriaco con un gran tiro da fuori, deviato in angolo. Il risultato non cambia più fino al triplice fischio finale e la Roma può fare festa.

Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli