sabato, Febbraio 24, 2024
Asserragliati su una ciminiera a 100 metri di altezza. E’ la clamorosa protesta di quattro lavoratori della Portovesme srl, nel Sulcis, contro il caro energia, che mette a rischio la continuità operativa dell’azienda e conseguentemente il posto di lavoro delle circa 1.300 persone impiegate. Intanto da lunedì i lavoratori degli appalti sono in assemblea permanente, nel piazzale della Portovesme srl, dove sono state anche piazzate alcune tende.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli