Free Porn
xbporn
martedì, Luglio 16, 2024

Festa dell’8 marzo: ecco il programma di eventi a Roma

Nel giorno della Festa della Donna, l’8 marzo, sono diversi gli eventi organizzati a Roma per festeggiare questo giorno. Serate a tema, karaoke, ma anche mostre e manifestazioni culturali. Ecco quali sono i cinque appuntamenti da seguire nella Capitale. Per il pubblico femminile l’ingresso in musei, parchi archeologici, complessi monumentali, castelli, ville e giardini storici e altri luoghi della cultura statali saranno gratuiti. La proposta è arrivata direttamente dal ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano. Nello specifico per la Roma, la piùà gettonata è la visita ai Musei capitolini, dove sono in scena figure di donne, sante, eroine e dee della Pinacoteca capitolina al percorso Street Art a San Lorenzo.
Entrata al Maxxi
Tutte le mostre presenti nel musei potranno essere seguite a un prezzo scontato. Non solo. Anche l’accompagnatore avrà uno sconto soltanto per mercoledì 8 marzo, giorno della festa delle donne.
Officina Pasolini
Nella Giornata internazionale della donna, il palco dell’Officina Pasolini ospiterà alcune delle più interessanti giovani proposte del panorama musicale femminile italiano. Sarà allestito Rumori mossi, un concerto che si compone di una serie di set musicali sia acustici sia elettronici per incontrare cinque mondi musicali differenti.
Piano Terra Vertecchi
In programma l’inaugurazione di un nuovo spazio. Si tratta di un progetto, a cura di Giorgia Rissone, che mette a disposizione un programma di incontri e didattica per ogni età, con un ciclo di mostre dedicate ai più giovani. Per la Festa della donna, alle ore 17, verrà inaugurata la mostra “Nel Finito” a cura di Sara Sconamiglio.
Caffè letterario
In programma l’inaugurazione della mostra “Sei bella da morire” sul tema della violenza delle donne. Ingresso libero e gratuito: l’evento si concluderà tra una settimana, mercoledì 15 marzo.
Il Western e la nascita del mito americano
Per le donne amanti del Western, al Teatro Manzoni, c’è un appuntamento da non perdere l’8 marzo: “Western e la nascita del mito americano” con Wilfried Leichert. Con il supporto di proiezioni di decine di brevi spezzoni di film Leichert spiega l’importanza e l’influenza del Western nella cultura e nel quadro politico americano di oggi, analizzando gli elementi costitutivi del mito americano così come sono interpretati in questo genere cinematografico.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli