sabato, Aprile 1, 2023

Lampedusa: sbarchi a raffica dove sono giunti 889 migranti, hotspot al collasso

Sbarchi a raffica a Lampedusa, dove nella notte, in appena sei ore, sono giunti 889 migranti. Rivenuto anche il cadavere di una donna. Secondo le prime informazioni viaggiava su un barchino in metallo di appena 8 metri naufragato a circa 20 miglia dalle coste dell’isola. Gli uomini della Guardia costiera hanno tratto in salvo 20 persone, tra cui 2 donne, che arrivano da Camerun e Costa d’Avorio. Ai soccorritori hanno detto di essere partiti da Sfax in Tunisia ieri. Poi, forse a causa del mare mosso, l’ennesima tragedia. Dopo giorni di tregua per le cattive condizioni del mare, sulla più grande delle Pelagie sono decine gli approdi registrati nelle ultime ore con l’hotspot arrivato ad ospitare oltre 1.300 persone a fronte di una capienza di poco inferiore ai 400 posti. Quindici a partire dalla mezzanotte gli approdi con le motovedette della Capitaneria di porto e della Guardia di finanza impegnate senza sosta nelle operazioni di intercetto. Una staffetta ininterrotta che ha condotto sul molo Favaloro 624 persone, tra cui 115 donne e una quarantina di minori. Le imbarcazioni su cui viaggiavano sono state intercettate a una distanza compresa tra le 45 e le 6 miglia dalla costa dell’isola. Una raffica di approdi che si aggiunge agli 8 che in rapida successione si sono registati a partire dalle 22 e sino a mezzanotte con un totale di 264 i migranti, tra cui 91 donne
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli