martedì, Febbraio 20, 2024

Milano, 20enne ferisce con un coltello due uomini dopo una lite stradale: arrestato dalla polizia

Milano due uomini sono stati accoltellati al culmine di una lite stradale.

L’aggressore è un ragazzo egiziano di 20 anni, ora in arresto. Le vittime sono due suoi connazionali di 41 e 39 anni, sarebbero stati colpiti con un taglierino per strada per avergli chiesto i danni provocati sulla carrozzeria della loro auto. Accusavano il giovane di aver causato l’incidente avanzando in bicicletta contromano. L’aggressione è avvenuta in via Arquà, una traversa di viale Padova, zona alla periferia Nord Est della città. Sul posto è intervenuta la polizia. Gli uomini feriti sono fratelli, uno dei due è grave ma non in pericolo di vita: è stato portato dal 118 in codice rosso all’ospedale Niguarda, dove è stato intubato e ricoverato in rianimazione. Il fratello minore invece è stato trasferito in codice giallo al Fatebenefratelli, dove rimane sotto osservazione. Il giovane aggressore è stato individuato dagli agenti di polizia poco dopo gli accoltellamenti. Si trovava davanti al pronto soccorso del San Raffaele dove si era recato per una ferita al polso sinistro e da dove è stato dimesso con prognosi di 35 giorni in attesa di un intervento alla mano.

Articoli correlati

Ultimi articoli