lunedì, Maggio 20, 2024

Fascismo, parla Tajani: “Mussolini ha fatto più danni che cose utili”

Il vicepremier e ministro degli Esteri Antonio Tajani

Per Antonio Tajani “Mussolini ha fatto più danni che cose utili”.

Il ministro degli Esteri torna sulla questione della legge Rampelli, a difesa della lingua italiana e precisa: “È una proposta di legge di un parlamentare, non del governo, e le proposte di legge devono essere approvate dalla Camera e dal Senato, ma la difesa della lingua italiana non c’entra niente con Mussolini”. “Il fascismo – prosegue – è finito nel ’45, è roba passata che non ci interessa e non ci riguarda, Mussolini ha fatto più danni che cose utili”. Per Tajani la proposta di legge sul divieto di usare termini stranieri “ha sapore mussoliniano”. “Io ho sempre difeso la lingua italiana, è la lingua madre, Dante Alighieri è il poeta dell’italiano”, ha chiosato.

Articoli correlati

Ultimi articoli