test
sabato, Giugno 15, 2024

Chieti, studente si suicida: aveva mentito sugli esami all’Università

Non riusciva a dare gli esami all’Università nei tempi dovuti e per questo ha raccontato una bugia dietro l’altra ai genitori. Si è tolto la vita uno studente di 29 anni, originario della provincia di Taranto, ma iscritto a Medicina all’Università ‘Gabriele d’Annunzio’ di Chieti-Pescara. Il suicidio nell’appartamento del Villaggio Mediterraneo di Chieti Scalo. A trovarlo, impiccato, è stata la sorella, che vive con lui. In un diario spiegava le ragioni della tragedia.

Articoli correlati

Ultimi articoli