test
lunedì, Giugno 17, 2024

È stato un ricco mese di aprile con le attività di Nuova Acropoli

Riconoscimento di erbe spontanee, messa a dimora di piante da frutto, giochi per i bambini sono state alcune delle attività patrocinate dal Comune di Cerveteri e che hanno visto protagonisti una cinquantina tra giovani e adulti, uniti in un costruttivo scambio di saperi e capacità, e dunque di cultura. A fare da cornice a questa splendida iniziativa è stato il “Campo Enea”, un terreno agricolo di proprietà dell’Associazione sito in Cerveteri, che funge da campo base in caso di emergenza. Lo stesso, infatti, è stato teatro lo scorso 8 aprile di una esercitazione antisismica in ricordo del terremoto di L’Aquila del 2009, e come omaggio al lavoro di Sandro Spagnoli, a cui si deve l’istituzione dell’area di volontariato di Nuova Acropoli. Cultura, volontariato ma anche filosofia sono al centro delle attività di Nuova Acropoli, che propone a partire da giovedì 20 aprile alle ore 18:30 anche il corso di Filosofia Attiva, un vero e proprio percorso tra gli insegnamenti d’Oriente ed Occidente, utili per comprendere (ma anche superare) i tempi difficili che stiamo attraversando.

Articoli correlati

Ultimi articoli