test
venerdì, Giugno 14, 2024

Roma-Milan 1-1: entrambi i gol nei tempi di recupero all’Olimpico

 In attesa dell’infrasettimanale e delle coppe europee, Roma e Milan si sono sfidate in un match fondamentale in ottica Champions. Le due squadre si trovavano infatti a pari punti prima di questo match. In una partita senza troppe emozioni fino al recupero del secondo tempo, Roma e Milan si dividono la posta in palio. Al gol di Abraham al 94′ ha risposto Saelemaekers al 97′. La sfida tra Roma e Milan, iniziata alle ore 18:00, si è giocata allo stadio “Olimpico”. Prova subito a partire forte la Roma, che al 7′ è protagonista del primo squillo del match. Abraham trova Belotti, che è bravissimo a far sponda per Pellegrini: il capitano giallorosso calcia da fuori, ma spara alto. Partita molto intensa e fisica, con le due squadre che si studiano a vicenda ma senza successo fin qui. Al 20′ si fa vedere anche il Milan: Brahim Diaz va via benissimo sulla destra, crossa per Krunic che colpisce di testa ma la sua conclusione termina alta sopra la traversa. Dopo qualche minuto Theo e Leao provano a inventare a sinistra, palla per Calabria che si inserisce, ma Cristante è attento e allontana. Il primo vero squillo rossonero arriva alla mezz’ora con Leao, che si prepara un tiro da fuori, ma è impreciso: palla sul fondo. Passano tre minuti e anche la Roma ha una grandissima occasione. Spinazzola scappa sulla fascia, mette in mezzo per Pellegrini che calcia a botta sicura, ma Abraham è sulla traiettoria e respinge accidentalmente il tiro. Tra il 44′ e il 49′ ci riprova il Milan: prima Calabria calcia dall’interno dell’area, ma la palla finisce larga di molto. Poi Brahim Diaz è bravo a crearsi la conclusione, ma il suo tiro termina alto. Finisce così un primo tempo ad alta intensità, ma senza squilli particolari da entrambe le parti. Nel secondo tempo la partita non cambia. Le due squadre battagliano, lottano, ma senza squilli particolari. La Roma si fa vedere al 57′ con Spinazzola che recupera un pallone, va via sulla fascia e cerca in mezzo El Shaarawy, che si allunga e tocca la sfera con la coscia ma senza riuscire a concludere. Blocca Maignan. Passano tre minuti e il Milan ha una grandissima occasione: Giroud smista un bel pallone su Leao con un colpo di testa. Il portoghese salta l’uomo e la mette in mezzo per Saelemakers, che però non inquadra la porta con un destro al volo. La partita si vivacizza e al 65′ Abraham recupera un pallone, serve El Shaarawy che non riesce a calciare e trova Bove. Il giovane centrocampista appoggia a Pellegrini, che prova a piazzarla ma trova Kjaer sulla sua strada. Buona occasione per la Roma. Partita che torna ad essere molto intensa, con qualche occasione in più ma senza troppe emozioni. Le due squadre adesso danno l’impressione di volersi e potersi accontentare anche del pareggio. Al 91′ la Roma crea un’altra occasione: ottima palla di El Shaarawy a rimorchio per Camara, che calcia ma è impreciso. Al 94′ la Roma passa in vantaggio: Pellegrini va via, trova uno spazio per servire Abraham, che con uno stop si apre lo spazio per calciare e poi incrocia con il destro battendo Maignan. Esplode l’Olimpico. Quando la partita sembra finita, però, succede l’incredibile al 97′: cross della disperazione del Milan, Thiaw non ci arriva e Saelemaekers sul secondo palo riesce a battere Rui Patricio. 1-1 nel giro di due minuti. Finisce così la sfida: 1-1 tra Roma e Milan.

Articoli correlati

Ultimi articoli