Free Porn
xbporn
giovedì, Luglio 25, 2024

Unione Inquilini contro Grando: “Meno domande, più fondi”

Era il 15 dicembre 2022 quando la maggioranza Grando bocciava la mozione proposta dall’Unione Inquilini, tramite i consiglieri di opposizione, in cui chiedevamo di impegnarsi con i propri referenti politici affinché il Governo finanziasse nuovamente i fondi contributo affitto e morosità incolpevole che avevano già aiutato 389 famiglie in difficoltà nella nostra città. “I consiglieri di maggioranza in quell’occasione hanno definito queste misure di sostegno agli inquilini basso reddito come “regali agli abusivi” e, più in generale, come misure non indispensabili e a cui si poteva rinunciare – dichiara Alessandra Maggi, segretaria dell’Unione Inquilini di Ladispoli – una discussione che assunse toni grotteschi e offensivi verso le famiglie in difficoltà economiche, oggi i fatti ci danno nuovamente ragione”. “Negli scorsi giorni gli uffici competenti – prosegue Maggi – hanno approvato la nuova graduatoria per l’erogazione del fondo per l’annualità 2022 e le domande pervenute sono state 589 di cui 579 considerate ammesse, avendo circa 200 famiglie in più rispetto all’anno precedente. Considerato l’azzeramento del fondo da parte del Governo Meloni, lo stanziamento è stato integrato dal residuo per l’annualità 2021 per un totale di circa 270.000 euro a fronte dei 350.000 euro del 2022. La riduzione del fondo, contestualmente all’aumento delle domande, ci porta a una media di contributo che passa dai 942,00 euro del 2022 a circa 466,00 euro, di fatto dimezzando la prestazione che le famiglie riceveranno. Come organizzazione sindacale chiediamo a chi della maggioranza sosteneva che l’erogazione del fondo non avrebbe avuto un’incidenza rilevante nel nostro territorio cosa risponderanno alle stesse 579 famiglie che non potranno più usufruirne in futuro”.

Articoli correlati

Ultimi articoli