test
martedì, Giugno 18, 2024

Lazio-Sassuolo 2-0, i biancocelesti “rovinano” la festa al Napoli

La Lazio batte il Sassuolo per 2-0 nel match valido per la 33esima giornata della Serie A 2022-2023 e rinvia, almeno di qualche ora, la festa scudetto del Napoli. I biancocelesti salgono a 64 punti, al Napoli – primo a quota 79 – basta un risultato positivo sul campo dell’Udinese nel posticipo per conquistare il tricolore. La Lazio fa il proprio dovere imponendosi con i gol di Felipe Anderson al 14′ e di Basic al 92′. Subito pericolosi i padroni di casa già dal 2′ con Felipe Anderson che incrocia il destro respinto da Consigli, poi è Marcos Antonio a calciare fuori dal limite dell’area. Cinque minuti dopo Immobile va in rete a porta vuota, la direzione di gara si affida al Var per eliminare i dubbi sul fuorigioco: la verifica Var è laboriosa, gol annullato. Immobile nuovamente pericoloso al 12′, penetrazione sulla sinistra e tiro di destro che Consigli respinge. Al 14′ Felipe Anderson concretizza la superiorità della Lazio: controllo sul lancio di Marco Antonio e diagonale vincente. Sassuolo per la prima volta pericoloso alla mezz’ora con Henrique che aggancia un cross di Frattesi, il potente destro sfila non lontano dal palo. Nel recupero, chance enorme per gli emiliani: Frattesi timbra la traversa. Il Sassuolo cerca di pungere in avvio di ripresa, arrivando in un paio di occasioni dalle parti di Provedel. La Lazio concede poco, gradualmente riconquista campo e possesso del pallone. Prima dei titoli di coda, il colpo del ko: Zaccagni costruisce, Basic segna.

Articoli correlati

Ultimi articoli