test
venerdì, Giugno 14, 2024

Milano, universitaria dorme in tenda davanti al Politecnico: “Gli affitti sono insostenibili”

Una ragazza di 23 anni di Alzano Lombardo (Bergamo) e studentessa di ingegneria ambientale al Politecnico di Milano, Ilaria Lumera, si è accampata davanti all’istituto universitario per protestare contro “gli affitti insostenibili”. Martedì ha passato la notte in una tenda piantata in piazza Leonardo da Vinci dove dormirà fino al 7 maggio. L’iniziativa dell’universitaria è sostenuta dalla rappresentanza studentesca La Terna Sinistrorsa. “Da anni a questa parte i costi degli affitti milanesi sono fuori portata. Vivere a Milano significa arrivare a spendere 600 euro (spese escluse) per una stanza singola – ha spiegato La Terna Sinistrorsa in un post -. Nonostante la situazione sia ormai nota e ci sia stata apertura da parte delle istituzioni, non sono ancora state previste delle misure in grado di rendere più accessibili gli alloggi milanesi. Per questo motivo Ilaria, studentessa del Politecnico di Milano, ha deciso di piantare la sua tenda in piazza Leonardo Da Vinci per dormire qui, fino a domenica 7 maggio. La Terna Sinistrorsa è decisa a fare le pressioni necessarie affinché le istituzioni pubbliche, dalla Regione al governo, intervengano per sanare e risolvere la situazione. Se anche tu sei contro questa situazione unisciti a Ilaria! Porta la tua tenda, il tuo lettino o qualsiasi cosa tu voglia e unisciti a noi. Qualsiasi tipo di realtà, come associazioni, gruppi, collettivi, è benvenuta a unirsi per aiutarci a portare avanti questa manifestazione”. Da parte sua, Ilaria ha raccontato su Instagram che la scorsa notte un compagno di università le ha fatto compagnia garantendo la sua sicurezza e anche la polizia è passata a controllare che fosse tutto a posto. “Se volete passare oggi a farmi un saluto – il suo invito in una storia – vi aspetto”.

Articoli correlati

Ultimi articoli