lunedì, Maggio 20, 2024

Israeliani di nuovo in piazza contro il governo Netanyahu

Ancora una volta una grande folla di dimostranti ha invaso le strade e le piazze di Tel Aviv per protestare contro il contestato piano del governo di riforma della giustizia, che ne minerebbe l’indipendenza. Le proteste vanno avanti da 18 settimane, sebbene il premier Benjamin Netanyahu – lui stesso sotto procedimento giudiziario – sia stato costretto dalle contestazioni ad annunciare il rinvio della riforma, nella speranza di raggiungere un accordo di compromesso alla Knesset. Gli organizzatori vogliono infatti mantenere alta la pressione sul governo e sui legislatori ora che il Parlamento ha ripreso i lavori dopo un mese di pausa. Tra gli striscioni portati dai manifestanti ce n’è uno indirizzato direttamente a Netanyahu che recita: “Non diventerai mai un dittatore”.

Articoli correlati

Ultimi articoli